Segno contemporaneo | 200 MQ
L'intervento mira alla riqualificazione spaziale dell'appartamento, sintetizzata nella ricerca di un rapporto tra spazi e percorsi. Il grande living si definisce come un ambiente chiaro e silenzioso, nel quale l'illuminazione naturale contribuisce notevolmente a valorizzare ogni dettaglio e i pochi arredi presenti. In diretta comunicazione con lo spazio living c’è la cucina, vero fulcro dell'appartamento e cerniera tra zona notte e zona giorno. L'illuminazione artificiale è garantita da sistemi lineari e da proiettori spot alloggiati all'interno di tagli nel controsoffitto, che risulta così sospeso da un vuoto continuo che disciplina le ampiezze dell'intero immobile. L'accesso alla zona notte avviene tramite un corridoio, definito da quinte, boiserie, porte e pannelli mobili a tutta altezza, in cui giacitura su piani sfalsati, tagli a spigolo vivo e maniglie incassate aumentano la complessità dell’insieme, pur nella semplicità del dettaglio.

Continuando, accetto che Marco Tassiello Architetto e il gruppo Houzz utilizzino cookie o tecnologie simili al fine di ottimizzare i loro rispettivi prodotti e servizi, fornirmi contenuti rilevanti e personalizzare la mia esperienza. Per saperne di più sull'Informativa sulla Privacy di Marco Tassiello Architetto e l'Informativa sulla Privacy di Houzz.